25 ottobre, 2006

Panini allo speck, pepe e pinoli

Per me fare il pane in casa ha qualcosa di magico...affondare le mani in quella soffice nuvola bianca coincide puntualmente con una discesa libera...giù...giù...fino a toccare la spensieratezza dei miei 5 anni!... un momento di ineguagliabile regressione... Ingredienti 250 gr farina manitoba/ 150 ml latte/ mezzo panetto di lievito di birra da 25 gr / 1 cucchiaino di zucchero/ mezzo cucchiaino di sale/ 60 gr di speck/ mezzo cucchiaio di pepe nero in grani/ 1 cucchiaio di pinoli/ sesamo Sciogli lievito, sale e zucchero nel latte intiepidito. Setaccia la farina sul piano da lavoro disponendola a fontana. Versa poco per volta il latte al centro della fontana e comincia ad amalgamare, inizialmente aiutandoti con una forchetta, per poi passare alla fase delle mani...;-)) Aggiungi all'impasto lo speck tagliato a dadini, i pinoli e il pepe, precedentemente pestato grossolanamente in un mortaio. Forma un panetto e lascia lievitare per 20 minuti in un recipiente di acciaio inox coperto da un telo, in un luogo tiepido. Preriscalda il forno a 200° (se hai un forno elettrico scegli un programma non ventilato, più indicata è la funzione statica con resistenze in alto e in basso; poni la teglia a meno della metà del forno; per creare, nella prima parte della cottura, un certo grado di umidità lascia nel forno una casseruola contenente acqua per 15 minuti, prima di infornare il pane, momento in cui andrà tolta)

Trascorso il tempo, lavora di nuovo brevemente la pasta e suddividila in 9-10 piccole palline, schiacciale leggermente col palmo delle mani; rivesti con carta da forno una teglia, adagia i panini, spennella la loro superficie con l'uovo battuto e spolverizza con il sesamo, infine lascia lievitare ancora per 45 minuti. Cuoci i panini in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti (quando sono quasi pronti puoi trasferirli in una griglia da forno per una cottura più uniforme). Dopo aver cotto i panini disponili in una griglia a raffreddare, per evitare che la crosta si inumidisca.

1 commento:

J.O ha detto...

al posto dello speck ho provato a mettere il salame piccante e i pinoli, diciamo che li ho raddoppiati :) è stato molto apprezzato, grazie!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails