24 aprile, 2007

Riccioli al pesto di asparagi e favette fresche

...un piatto leggero ma gustoso, di un magnifico colore verde, perfettamente intonato alla stagione! Mi ha preso la fissazione dei pesti, comincio con questo... :D
Ingredienti: per 4 persone occorrono 250 gr di asparagi/40gr di mandorle non tostate/40gr di fave fresche/ 40gr di grana grattugiato/ olio evo/ pepe/ pasta del formato riccioli ( io ho usato pasta Garofalo)/ ricotta salata per completare
Pulite gli asparagi eliminando la parte dura del gambo con un pelapatate; cuoceteli in acqua bollente salata, lasciandoli al dente e facendoli raffreddare in acqua e ghiaccio. Intanto ponete sul fuoco un tegame con acqua, appena raggiungerà l'ebollizione versatevi le fave, precedentemente private della pellicina esterna, fatele cucinare per circa 5 minuti, salando l'acqua; poi aggiugete nello stesso tegame la pasta e portate a cottura.
Preparate il pesto frullando gli asparagi con le mandorle, il formaggio grattugiato ed un filo d'olio evo. Scolate la pasta e mantecatela in padella con il pesto (se dovesse risultare asciutta potrete inumidirla con poca acqua di cottura degli asparagi); prima di servire completate con pepe e ricotta salata.

8 commenti:

frank-amleto ha detto...

Continuare a farti i complimenti o semplicemente magiare e tacere?

Risultare stucchevole o lasciarti nel dubbio che non ti legga più?

Questo è il dilemma :-)))

Momo ha detto...

Intanto a-ricomplimenti per le foto. Hanno un taglio molto interessante e sono creative. Si vede che hai l'occhio del fotografo. Una persona normale non fotograferebbe così.
Il tuo blog è a dir poco utile a differenza di moltissimi milioni di altri blog, mio compreso.
Le ricette cercherò anche indietro se trovo qualcosa che fa al caso mio. Amo i primi e non sopporto le verdure cotte :-P
Poi: volevo chiederti una soluzione valida ad un problema: come si fa per evitare che il risotto alla panna si rapprenda subito dopo averlo versato nei piatti? Lo vorrei sempre morbido fino all'ultima forchettata e non asciuttissimo!
Attendo con la saliva alla bocca.

bian ha detto...

Ciao frank! Tu sei una delle prime persone che ha lasciato un pizzino nel mio blog...mi sei troppo caro...:)

Grazie momo, troppo buono...non sono affatto fotografa, mi piace molto fotografare, questo sì...e amo tutto ciò che abbia a che fare con l'ottica e le immagini visive..e sai perchè?ovviamente no...perchè sono un'oculista! Riguardo alla domanda sul risotto alla panna..ci penso un pò e ti rispondo...

frank ha detto...

Eh si, i primi pizzini non si scordano mai :-)

Grazie!

Lalla ha detto...

ciao cara
bella questa ricetta
e bellissime le foto che hai fatto
ogni giorno è sempre + bello passare da te e sa sempre + della nostra calda estate siciliana!
baci lalla
hai visto il mio nuovo blog con tutte le mie ricette?

ciao

venere ha detto...

Il pesto di asparagi proprio mi mancava... Però è incredibile come l'abbinata verdure-frutta secca riesca sempre a stupire! Mi hai fatto venire l'acquolina!

cat ha detto...

quei ricciolini di ricotta sono una tentazione! cat

Francesca ha detto...

bella l'idea del pseto di asparigi, complimenti come sempre :-)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails