21 giugno, 2008

Paella di verdure

La paella in tutte le sue versioni è un cibo che adoro! Questa di verdure l'ho preparata ieri sera per alcuni amici... ha avuto successo! Sì che erano affamati, però lucidi... e tutti davano pareri positivi!! Invece riguardo al secondo è bene porre delle riserve ai loro elogi profusi... non credo fossero più in grado di intendere e volere... avevano già sul groppone ben 5 bottiglie di vino! Il mondo non poteva che sorridergli a quel punto...
Tornando alla paella, trovo sia un ottimo primo (come questa di verdure, che rimane leggera e può essere seguita da un secondo) o piatto unico che ci possiamo giocare quando abbiamo un certo numero di invitati a cena, infatti si può preparare con qualche ora di anticipo, ripresa in forno ventilato a 180°con qualche cucchiaiata di brodo qualche minuto prima di servirla... oppure direttamente servita a temperatura ambiente... calcolate che per praparla occorrerà circa 1 ora! e ovviamente una larga padella per paella!
Ingredienti: per il brodo di pollo, pezzi di pollo/un paio di carote/una costa di sedano/1 pomodoro/ 1 cipolla/1lt d'acqua/sale
per la paella, 1 melanzana/1 peperone rosso/300 gr di fagiolini spuntati/1 porro/1 spicchio d'aglio/1 cucchiaino di curry/1 bustina di zafferano in fili/400 gr di riso Roma/ pepe/olio evo/sale qb/ 1 lt di brodo di pollo che avrete preparato prima
Preparate un brodo di pollo, ponete in una casseruola, carote, cipolla, sedano e pomodoro divisi grossolanamente in pezzi, il pollo con tutta la pelle, circa un litro d'acqua, sale e pepe e lasciate cuocere a fiamma bassa per almeno 50 minuti. Eliminate di tanto in tanto la schiuma che si formerà in superficie. Trascorso il tempo necessario, filtrate il brodo e tenetelo da parte.
Per la paella, tagliate a cubetti la melanzana, lasciando la buccia, ponetela in acqua e sale per una decina di minuti (in modo che perdano l'amaro e non si scuriscano), poi sciacquateli un paio di volte e asciugateli. Riducete in pezzi nn troppo piccoli il peperone, avendo prima eliminato i filamenti bianchi interni e i semini. Dividite a metà i fagiolini spuntati. Affettate il porro e in tre pezzi lo spicchio d'aglio; fate un soffritto di porro e aglio con qualche cucchiaiata di olio evo in una larga padella per paella.

Aggiungete al soffritto i cubetti di melanzana, i pezzi di peperone e i fagiolini; cuocete a fiamma medio-bassa, mescolando spesso, per almeno 20 minuti (considerate che i fagiolini sono crudi... vedendo quelle verdure così ostinatamente crude anche dopo 10 minuti buoni di cottura vi sembrerà di aver sbagliato qualcosa... invece non è così! Aggiungete invece qualche mestolino di brodo caldo, il pomodoro tagliato a pezzetti, salate, pepate e continuate a mescolare. Quando si saranno ammorbidite un pò alzate la fiamma per farle dorare). Appena le verdure saranno pronte, aggiungete il riso, lasciatelo tostare per bene a fiamma medio-alta, poi abbassate il fuoco, untite 600 ml di brodo di pollo, lo zafferano in fili e il curry, mescolate un pò, poi coprite (con della stagnola se nn trovate un coperchio così grande) e lasciate cuocere per 10 minuti, senza mai mescolare. Trascorsi i dieci minuti, scoperchiate, mescolate e a fiamma bassa, proseguite la cottura per altri 10 minuti circa; aggiustate di sale e pepe

P.S. ..adesso leggo "il curry è una miscela di aromi e spezie di origine indiana, tostati in padella e poi pestati finemente, dalla composizione molto variabile, che nel proprio paese di origine si chiama masala" ... ecco cosa è il masala! Da non anagrammare in salama, che invece è calabrese!!Non esiste un ricetta esatta per comporre il curry, gli ingredienti classici di questo miscuglio: la curcuma, responsabile del colore giallo oro rilasciato durante la cottura dei cibi, lo zenzero, il cardamomo, il coriandolo, il pepe nero, il cumino, la noce moscata, il fieno greco, i chiodi di garofano, la cannella, lo zafferano e il peperoncino! meraviglioso!

22 commenti:

Frank ha detto...

Ben tornata Bian :))
Davvero molto speciale questa paella vegetale, curry e zafferano insieme non li ho mai provati, ma credo ci stiano benissimo.

Ciao.

bian ha detto...

ciao frank! in realtà sono sempre qui! non vado mai via.. sono solo iperimpegnata con il lavoro...
sì..zafferano e curry stanno bene, anche perchè se le fonti da cui ho preso le notizie sul curry sono vere,già lui dovrebbe contenere lo zafferano!

Susina strega del tè ha detto...

In realtà la preferisco così con le verdure che quella classica....ottima, la farò sicuramente...

bian ha detto...

ciao strega del thè! adoro il tuo avatar! :D

Squincy ha detto...

Grazie Grazie Grazie! Non vedevo l'ora di trovare una ricetta come la tua!

bian ha detto...

ciao squincy!è buona buona!provala e fammi sapere!

Fra ha detto...

CIao Bian! Mi hai anticipato stasera faccio anche io la paella...per scaramanzia cana spagnola!
Un bacio
Fra

Fra ha detto...

...ehm ovviamente volevo dire cena
:)

bian ha detto...

..ciao fra! eheh..hai ragione! una paella per esorcizzare!

Marcello Valentino ha detto...

Bentornata...

bian ha detto...

Ciao Marcello!!! Quando cuciniamo insieme???

Monique ha detto...

che buona!!!anche io adoro la paella in tutte la varianti!!

bian ha detto...

Ciao monique! Sì però, dopo la partita di ieri sera, oggi non si sopporta neanche la paella...

Cipolla ha detto...

Mi piace tantissimo la foto di quel porro che crogiola nell'olio! bian... come al solito bella ricettina!!!

Baci.
Cip

Marcello Valentino ha detto...

Ciao Bian...cucinare qualcosa insieme? Certo che si...

Stamattina mi sono recato a “Ballarò”, per chi non conosce la nostra zona è uno dei mercati storici di Palermo, ero in cerca di coriandolo.

Ho in mente un piatto che ho già realizzato in occasione dello scorso festino di Santa Rosalia…
Praticamente sono dei tagliolini di acqua marina con uova di ricci al coriandolo…appunto!

Un primo piatto, non a base di farine particolari oppure di riso ma, realizzato ed impastato proprio con l’acqua di mare….

Praticamente non faccio altro che preparare una gelatina di pesce, a base colla di rana pescatrice, miscelata con acqua marina purissima….una volta stesa e fatta raffreddare, la taglio proprio come se fosse pasta..

Solo a questo punto preparerò a crudo una salsa a base di uova di ricci, pepe rosa e coriandolo grattugiati, olio extravergine di oliva ed infine una spolverata di alghe marine tritate molto finemente…

Questo potrebbe essere il piatto da preparare...che ne dici??

UNA RACCOMANDAZIONE IMPORTANTE A TUTTI COLORO CHE LO METTERANNO IN PRATICA....
Prima di iniziare a gustarlo, chiudete gli occhi ed annusate profondamente…solo a quel punto avrete il Mediterraneo a porta di bocca…

Baciamo le mani a tutti...

Gloricetta ha detto...

Puntualmente arrivi con una ricetta che vorrei subito copiare...ma come fai?

Gialla ha detto...

Uhhh... posso averne una forchettata? A vederla sarà buonissima!
A presto
Gialla

sciopina ha detto...

bellissima la tua paella. Ma anche tutte le altre ricette sono meravigliose. Complimenti!
a presto sciopina

enza ha detto...

ottimo motivo per comprare la tanto desiderata padella da paella :D

lefrancbuveur ha detto...

bello questo piatto e soprattutto bellissimo il tuo blog! complimenti!

emilia ha detto...

Avevo gia' scritto il messaggio ma non lo vedo...boh !!!! In ogni caso commentavo da lucida e non da sbevazzata (come i tuoi ospiti) la tua paella, originale, colorata e buona. Buon fine settimana :)

ciciuzza ha detto...

ottima l'idea del curry e lo zafferano insieme. da provare!
ciao!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails