09 gennaio, 2008

Manzo piccante con peperoni e avocado o stufato messicano!

...arieccomi! Torno con questo stufato mooooolto messicano! Questa ricettina la leggevo e rileggevo da un pò, mi ispirava la presenza del cioccolato fondente tra gli ingredienti... poi, due amici mi hanno portato dai loro rispettivi viaggi, uno dei fagioli neri e l'altro una hot pepper sauce verde di peperoncino Habanero... insomma, ci fu invito a nozze!
Nella ricetta originale lo stufato va servito con un cucchiaiata di panna acida, avocado a cubetti e cipolla rossa; al posto della salsa di peperoncino verde, si usano 4 peperoncini verdi freschi e infine ci vorrebbe del coriandolo (da me praticamente introvabile), che ho sostituito -ahimè- con del prezzemolo fresco... il piatto finito è veramente buono! Del cioccolato fondente resta solo un vago profumo, fondendosi armoniosamente con gli altri ingredienti, il suo sapore diventa indistinguibile!
Grazie Cibius e grazie Gaspare per i preziosi ingredienti! =)
Ingredienti: 200gr di fagioli neri/3 cucchiai di olio evo/ 2 cipolle tritate/ 2 spicchi d'aglio schiacciati/ 2 cucchiai di hot pepper sauce verde oppure 4 peperoncini verdi freschi, tritati finemente/100 gr di funghi champignon, tagliati al coltello/ 600gr di manzo a cubetti/ 1 cucchiaino di cumino in polvere/ mezzo cucchiaino di cannella in polvere/ 1 cucchiaino di zucchero/ 2 foglie di alloro/ 2 confezioni di pomodori pelati a pezzi da 400gr ciascuna/ 200ml di brodo di carne/1 peperone rosso tagliato a dadini/prezzemolo fresco/20 gr di cioccolato fondente amaro/ 1 avocado maturo/mezza cipolla rossa
Metti i fagioli in una ciotola e coprili di acqua fredda 12 ore prima di cucinarli; cambia un paio di volte l'acqua; poi scolali e risciacquali. In un ampio tegame versa tre cucchiai di olio evo e aggiungi le due cipolle tritate; lasciale cuocere a fiamma bassa per non meno di dieci minuti, devono diventare quasi trasparenti e tenere. Aggiungi poi l'aglio schiacciato e i funghi e lascia cuocere per altri 5 minuti, continuando a mescolare, poi spegni il fuoco. A parte, in una padella rosola i cubetti di manzo con un filo d'olio (non salare!). Aggiungi al condimento di cipolla e funghi la carne rosolata, il cumino, la cannella, lo zucchero, l'alloro, i pomodori pelati, il brodo, i fagioli e una presa di sale; mescola bene il tutto, porta ad ebollizione a fiamma media, poi abbassa la fiamma al minimo e lascia cuocere, coperto, per un'ora. Aggiungi il peperone rosso ridotto a cubetti e lascia cuocere per altri 30 minuti, mescolando di tanto in tanto ed aggiustando di sale. Terminata la cottura, aggiungi del prezzemolo fresco triturato, il cioccolato fondente e mescola bene. Servi con dell'avocado fresco tagliato a cubetti e della cipolla rossa (se ti piace, anche una cucchiata di panna acida)
Piccolo aggiornamento: mi sembra interessante il consiglio di Marta, che suggerisce di coltivare a casa il CORIANDOLO! Basta prendere i semini di coriandolo, quelli che si trovano facilmente anche in erboristeria, schiacciarli un pò, metterli qualche giorno a bagno in acqua e poi su terriccio umido. Dopo pochi giorni dovrebbero spuntare le piantine... da provare!

32 commenti:

Moscerino ha detto...

ben tornataaaaaaa!!!!!!che piacere ritrovarti!
intrigante lo stufato! e lo sfondo poi...fa tanto Messico anche quello!
baci cara!!!

Cibius ha detto...

Felice sono! :)

Da provare.. anche perchè ho fatto la scorta di fagioli neri ;)

Chissà quel cioccolato .. :P

bian ha detto...

ciao moscerinooo! grazieeee!
moscerino ma io e te ci conosceremo mai, mi chiedo? abitiamo pure nella stessa città!

bian ha detto...

Ehi Cibiuuus! Grandioso il fagiolo nero! tu sì che hai capito che regali mi piacciono... cibarie varie dal mondo, chicche introvabili, spezie... meraviglia!

Anonimo ha detto...

anche io ogni tanto ho la vena mexicana e vado giù di chili habanero alla grande!!!
Il molde poplano di usa anche con il pollo!
besos (siamo in tema) e hasta la vista!
sandra

Anonimo ha detto...

upsssss..poblano!! :)
sandra....untoccodizenzero

Francesco ha detto...

Ho fatto una cosa simile qualche settimana fa, ma mi mancavano i tuoi preziosi ingredienti :)
(ti leggo spesso! ciao!)

elisabetta ha detto...

Accidenti, qui si fa sul serio... metti in serio pericolo i miei buoni propositi post-festività!
Ti ritrovo proprio con piacere, a presto

bian ha detto...

@ciao francesco! quindi niente fagioli neri e niente hot pepper sauce verde?! mmm... potresti darci la tua versione!;D

@ciao elisabetta! ah sì?! ma sai che in queste vacanze io nn ho mangiato poi così tanto? pranzi normali (per quello che normale si può dire di un pranzo in Sicilia!!!)eheh!!!

salsadisapa ha detto...

oh finalmente!! erano giorni che sbirciavo nel tuo blog e vedevo sempre gli stessi pesciolini rossi...
bentornata :-))
è una vita che non mangio messicano... da quando vivevo a roma: 5 anni quindi! una cucina molto gustosa e speziata... me gusta :-)

The Food Traveller ha detto...

Ciaooo
Nuovo anno nuovo stile?
Buon anno.

Cibius ha detto...

Buona giornata Bian :) :*

Buona giornata a tutti :)

monique ha detto...

welcome back!aspettavo qualche nuova ideuzza!!io adoro il messicano....

bian ha detto...

@ ciao salsadisapa!ogni tanto il messicano ci sta... certo di primo mattino il colpo è abbastanza duro... consiglio di ripassare verso le 13.30! eheh!!

@ Ehi foodtraveller! buon anno anche a te! no no, niente nuovo stile, non preoccuparti! ho letto la tua mail... bene, bene!

@ buongiorno cibius! buonissima giornata a te!

@ ciao monique! finalmente sono tornata... effettivamente me la sono presa comoda! ;P
ieri ho portato una bella porzione di stufato a quella "cavia" di mio cognato... ebbene, gli piacque! e soprattutto, stamattina era ancora vivo! confermo, il mio messicano è commestibile!

@ ciao sandrina!!!sono felice di rivederti! il molde poblano? ...mmm...

bian ha detto...

ad un giorno di distanza mio cognato ha chiesto il bis! la prova è defitivamente superata! :D

enza ha detto...

oh...erano giorni che passavo inutilmente.
bello sia il manzo che il piatto verde.
sarebbe bello poter a volte descrivere oltre il contenuto anche il contenente, questo piatto ha un colore bellissimo che si accorda con il manzo io ne ho uno simile di IVV.
bella foto

Cipolla ha detto...

mia cara bian, innanzitutto ben tornata! e sei tornata alla grande con un piatto colorato, profumato ed incredibilmente buono!
un bacio...

bian ha detto...

@ ciao enza! anche io guardo spesso i piatti, i colori e la presentazione! eheh! un bel verde sì! grazie delle visite! intanto ti aggiungo subito ai miei link! bacini

@ciaooo cipolla! sono felice di rivederti! è vero, il mio primo piatto dell'anno 2008 è allegro, perchè spero che questo sia un anno di felicità e tanti sorrisi, che ce n'è davvero bisogno!smack!

Anonimo ha detto...

la prossima volta puoi procurarti dei semi di coriandolo (alcuni supermercati ce li hanno, al limite puoi provare in erboristeria), poi li schiacci leggermente e li tieni un paio di giorni in acqua, poi li metti in un vaso con terriccio. dopo pochi giorni dovresti vedere le piantine che spuntano ;-)

ciao
Marta

bian ha detto...

Grazie Marta! mi hai dato un consiglio meraviglioso! ma tu dici semini freschi? io ho sempre trovato quelli secchi...o almeno quelli che sembrano secchi...

Anonimo ha detto...

vanno benissimo anche i semini secchi: quelli che ho piantato io stavano lì da almeno due anni! ;-)
prova e poi racconta

ciao
Marta

andrea matranga ha detto...

Ciaop è da tanto che non ci si sente?
Davvero buona.Io simile la preparavo per la serata messicana alla Valtur.
Ciao

bian ha detto...

Ciao Andre! Auguri, bentrovato! è vero non ci si sentiva da un pò...devo passare dalle tue parti, sono curiosa di vedere le tue ultime creazioni!

lefrancbuveur ha detto...

adoro questo tipo di piatti, complimenti per la scelta!

ape ha detto...

a proposito dell'aggiornamento: il coriandolo si può facilmente coltivare, ma bisogna fare attenzione alla maturazione dei frutti perché a pochi gg dalla maturazione potrebbero cadere tutti..

quindi: occhio!

Christian ha detto...

sei tornata bene :-) ottimo questo stufato! ciao.

morrison ha detto...

Mi chiedo se tu abbia mai provato il coriandolo fresco... ho amato i semi di coriandolo, tanto che non sapevo più su cosa tritarli... preso da questa frenesia l'ho piantato sul balcone, vedessi con quale amore curavo le mie piantine! Lo stupore è arrivato dopo insieme al disgusto, il coriandolo fresco assomiglia solo nell'aspetto al prezzemolo ed è lontano mille miglia dai semi essiccati, ha un sapore molto forte, ossessivo e invadente, nauseante e irritante, in seguito ha rovinato molte delle mie cene e dei miei pranzi in Cile e in Messico, in Perù e in Bolivia temevo disperato di ritrovarmelo tra le pietanze, un vero incubo! In Argentina per fortuna non lo usano e in Brasile non l'ho trovato, dovrebbero santificare il mio amico Agustìn che per la cena del 24 dicembre del 2001 a Santiago consigliò alla cognata di evitare di usarlo perchè probabilmente noi italiani non eravamo abituati ad un gusto decisamente così forte. ma questo, ovviamente, è soltanto il mio parere. affettuosi saluti

bian ha detto...

@ Ciao lefrancbuveur! fossi stato più vicino ne avrei dato una porzione anche a te, invece che inviare quasi tutto a mio cognato!

@ Grazie del consiglio apetta preziosa!

@ Ciao Christian! Sono contenta di rivederti! :)

@Ciao Morrison! In realtà non ho mai provato il corandolo fresco... a meno che lo abbia mangiato senza saperlo... nessuno comunque mi aveva mai parlato così del suo gusto... il mio rammarico stava solo nell'impossibilità di riprodurre esattamente la ricetta, però a questo punto sarà stato un bene!! eheh... tuttavia coltiverò il coriandolo, sono curiosa a questo punto di sentire di che si tratta! eheh.. grazie!

ape ha detto...

concordo con Morrison: le foglie di coriandolo hanno un profumo particolare, a me sembra quasi puzza di pipì di gatto...

bian ha detto...

Dalle mie parti si direbbe: "e finiu u coriandolo!"...
ehehehe... ragazzi, mi avete convinto! eheh

Anonimo ha detto...

non a caso il coriandolo viene anche detto "erba cimicina": il suo sapore ricorda infatti l'odore sgradevole delle cimici verdi.
Non so se hai ancora voglia di provare a coltivarlo, ma secondo me bisogna sempre sperimentare i sapori nuovi...

ciao
Marta

bian ha detto...

Certo che proverò Marta! sono curiosissima adesso! eheh

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails