03 gennaio, 2007

Costine d'agnello con pere e salsa al Nero D'Avola

...oggi, per puro diletto, ho deciso di mettere in pratica una ricetta del Corso di Cucina Creativa tenuto dal bravissimo Natale Giunta...mi si è materializzato un piatto davvero originale, bello da vedere (la pera mi dà gioia, di fuori rosella e dentro bianca!!), con un gusto interessante grazie al contrasto dolce-salato, che tanto piace al mio chef!
Ingredienti: per 4 persone occorrono 8 costine d'agnello/200ml di Nero D'avola/25gr zucchero/1 pera/ 1 stecca cannella/ olio extra vergine d'oliva/ sale e pepe
(per il brodo d'agnello: sedano/carota/ cipolla/1 dito di vino rosso per sfumare/ossa d'agnello/300 ml d'acqua/ rosmarino/25gr farina/25gr burro)
Per il brodo d'agnello, metti in un tegame olio, sedano, carota, cipolla, rosmarino e le ossa d'agnello; lascia un paio di minuti sul fuoco, poi sfuma col vino rosso; appena il vino è sfumato aggiungi l'acqua e lascia cuocere per circa 40 minuti; poi filtra. Incorpora il brodo filtrato in un roux chiaro, ottenuto mettendo sul fuoco il burro e la farina, in modo da ottenere un brodo legato. A parte cuoci le pere a quartini nel vino, a cui avrai aggiunto lo zucchero e la stecca di cannella; lascia cuocere per 10-15 minuti.
Scotta le costine in una padella antiaderente, poi togli le costine dal fuoco e nella stessa padella sfuma il vino in cui hai cotto le pere, aggiungi una cucchiaita di brodo legato e lascia restringere sul fuoco, fino ad ottenere una salsa. Componi il piatto servendo la costina con un quarto di pera tagliata a ventaglio, la stecca di cannella e la salsa al Nero d'Avola.

4 commenti:

uovosodo ha detto...

..ciao grazie della visita e ricambio il linkaggio...il nero 'avola è uno dei miei vini preferiti,adoro la carne d'agnello..ma cosa volere di più da una ricetta così..a presto

Cipolla ha detto...

Questa ricetta devo proprio provarla! Complimenti per tutto... ciao!!!

cipolla ha detto...

Ho "collaudato" questa fantastica ricetta, e penso di pubblicarla (se posso) anche sul mio blog... naturalmente citando la fonte. ;-)
E' un piatto meraviglioso. Grazie mille!!!

bian ha detto...

Ciau Cipolla! Mi fa veramente piacere sapere che qualcuno prova le mie ricette...forse queste costine non sono state capite molto..tu hai fatto benissimo a nn fartele sfuggire! ahhh...un altro piatto che ti consiglio sono le chitarre con gamberoni e indivia belga (sempre che ti piacciano gli ingredienti)..prova e poi magari mi fai sapere... a presto

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails