29 novembre, 2006

Sformatini di broccoletti con fonduta al ragusano

Quando si parla di "ragusano" ci si riferisce ad uno storico formaggio siciliano, il caciocavallo ragusano, il cui nome deriva probabilmente dalla modalità di asciugatura, a cavalcioni su un'asse, appunto "a cavaddu" (cacio-cavaddu = cacio-cavallo!) e dalla zona di produzione, che è quella di Ragusa.
La ricetta di oggi deve moltissimo a questa fonduta...in definitiva, vale la pena di segnarsi la sua ricetta!
Per lo sformato: 4 patate a pasta gialla/3 cime di broccoletti/1 cipollotto
Per la fonduta: 200ml di panna/100gr ragusano grattugiato/20gr burro/1 tuorlo/sale q.b
Fai bollire le patate in acqua salata e qualche rametto di rosmarino; fai sbollentare il broccoletto, oppure cuocilo a vapore. Passa il broccoletto sbollentato in una padella dove hai precedentemente fatto soffriggere il cipollotto; infine al mixer broccoletto e un paio di patate, sale q.b e pepe. Sforma il composto sui piatti usando un classico tagliapasta in acciaio.
Per la salsa, metti in una ciotola panna, ragusano, il tuorlo e mescola con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo, poi passa sul fuoco, aggiungi il burro e fai cuocere mescolando spesso, per due minuti dall'ebollizione.

3 commenti:

Francesca ha detto...

caspita, bellissimo!

Anonimo ha detto...

mmm...sembra buonissima! adesso la provo, è il primo dell'anno ed è la prima ricetta che prendo da qui (ma qusto sito è garantito dalla mia mamma...).
scusate l'anonimo ma sto preparando il pranzo e non ho tempo di registrarmi.
buon 2009 a tutti e grazie!

bian ha detto...

ciao anonimo! beh...se lo dice la mamma... ;)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails