11 dicembre, 2007

Strangozzi scampi e chiodini

Gli strangozzi sono un tipo di pasta tipico della tradizione contadina di Spoleto e Foligno, ma ormai diffuso in tutta l'Umbria, e non solo; si tratta di una pasta lunga, a sezione quadrata, spessa e con superficie ruvida, che gli permette di trattenere benissimo i sughi! che meraviglia! Chiamati anche strozzapreti o strangolapreti per loro somiglianza alle stringhe delle scarpe con le quali gli anticlericali, durante il dominio dello Stato Pontificio in Umbria, uccidevano i preti! Secondo i racconti i malavitosi si appostavano in punti strategici in attesa del passaggio di qualche prete e al loro arrivo si toglievano le stringhe e... zac! li strangolavano... beh.. che dire?! questo piatto è un pericolo, perchè ammesso che scampiate agli strangozzi, non so come ve la caverete con i chiodini!
Ingredienti: per 4 persone, 300 gr di strangozzi/un pugnetto di funghi secchi/300 gr di chiodini/qualche pomodorino/un ciuffetto di finocchietto selvatico (ma senza va benissimo lo stesso)/ 300gr-400gr di scampi/aglio/prezzemolo/vino bianco per sfumare
Metti i funghi secchi a bagno in acqua tiepida; monda i chiodini; in una padella soffriggi due spicchi d'aglio e versa i funghi secchi strizzati e i chiodini, sfuma con un dito di vino bianco, poi abbassa la fiamma e lascia cuocere per 8-10 minuti, bagnando di tanto in tanto con poca acqua dei funghi secchi. Aggiungi dei pomodorini, divisi a metà e privati dei semi e del succo in eccesso. Aggiungi il ciuffetto di finocchietto precedentemente sbollentato. Aggiusta di sale e pepe. Alla fine aggiungi gli scampi sgusciati, che farai colorire da tutti i lati in non più di tre minuti (devono rimanere morbidi!) Dopo aver cucinato gli strangozzi, saltali in padella con il condimento. Impiatta e completa con del prezzemolo appena tritato.

16 commenti:

Cookie ha detto...

Oggi sei pericolosa: strangolapreti, chiodini,.. :-D
Detto così sembrano un piatto da fachiro ma la foto rassicura molto :-)

ape ha detto...

manfricoli qui a Narni..

Il condimento da "hostaria" sarebbe con un semplice sughetto rosso e piccante che ti unge e ti sporca tutta la parte esterna della bocca ad ogni boccone!

bian ha detto...

sì cookie, oggi sembro pericolosa...ma non lo sono! ;D

Ape, ecco! questo volevo sapere, come vanno cucinati secondo la tradizione...io qui se nn metto pesce non sono contenta...mmm...

Jelly ha detto...

Questo è un piatto "pericoloso"...ma io sono coraggisa, devo assaggiarlo comunque!!!

ape ha detto...

ottimi con il tartufo, quello nero: da noi si chiama scorzone.
macinato grosso, così si sentono anche i granelli in bocca.

un cucchiaio di olio evo,aglio e a fine mantecatura prezzemolo riccio,più aromatico.

The Food Traveller ha detto...

Ottimi gli strangolapreti che si fanno facilmente anche a casa!
Ottimo anche l'abbinamento terra-e-mare con funghi e scampi.
Mmm ... che fame!!!!
MA piu' di tutto mi viene voglia di fare la pasta il prossimo WE.

bian ha detto...

@Brava jelly! mi piacciono i commensali impavidi! eheh

@Sìì, è vero Ape...con il tartuuufo, che buoooono!

@food traveller, io in questi giorni che verranno sarò impegnata con la commemorazione di Santa Lucia... quest'anno farò un post per l'occasione!

The Food Traveller ha detto...

Bian - A gennaio io ospitero' un evento blogger "Does My Blog Look Good In This?".
Vedi qui per avere un idea per la versione di dicembre:

http://foodandphotography.com/

Vuoi fare da giudice??

The Food Traveller ha detto...

Bian - A gennaio io ospitero' un evento blogger "Does My Blog Look Good In This?".
Vedi qui per avere un idea per la versione di dicembre:

http://foodandphotography.com/

Vuoi fare da giudice??

Nel caso mandami un email (vedi il mio blog per address)

Sere ha detto...

meravigliosi!!!!
Smack

12 ha detto...

Mamma mia che fame!!!solo a guardare...
Adoro tutto quello che viene dal mare e anche i funghi...
Sai pure cosa è molto buono, sempre rimanendo in tema terra-mare?Pasta con le cozze su vellutata di ceci...
te la consiglio!!!

bian ha detto...

@ciao sere! grazie della visita!

@ 12, non ci crederai, hai praticamente anticipato uno dei miei prossimi post!! proprio oggi pomeriggio avevo deciso di cucinare ceci e cozze... e lo farò!eheh... grazie della visita!! ;D

Anonimo ha detto...

Beh,ehmmm se proprio devo farmi strangolare direi che questo metodo qui mi è molto congeniale!
brava!
:-***
sandra

Moscerino ha detto...

Buoniiii! e bella la digressione storica, mi piacciono molto.
mi sa che ceci e pesce è una nuova mania, io sabato sera preparerò per una mia amica una ricetta di Sadler con ceci e polpi al rosmarino!
P.S.: allora hai deciso di postare per S.Lucia...evvivaaaaaaa!!!
Un bacio

Adrenalina ha detto...

Io li adoro, il mio ex fidanzato storico era di Spello e la sua mamma me li faceva sempre quando si andava a trovarli!!! Semplicemente spettacolari!

bian ha detto...

ciaoooo adre!!! meravigliosi gli strangozzi, pure quelli ai porcini!...mammamia! cosa ci resta certe volte degli ex..ehehhehehe...:D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails