14 febbraio, 2009

Salmone scottato ai semi di papavero e alga nori

Di recente ho scoperto il salmone... lo trovo un pesce ottimo oltre che di facile reperibilità ed economico! Per chi non lo sapesse ha un contenuto di proteine davvero elevato, che si può paragonare solo a quello contenuto in pari quantità di carni bovine... ed è anche molto "energetico", grasso sì, ma soprattutto di acidi grassi polinsaturi (omega-3, per intenderci!)... ma poi quanto è affascinante la sua storia?! che nasce in un corso d'acqua dolce, migra a valle nelle acque aperte dell'oceano e poi, quasi miracolosamente, percorre migliaia di chilometri a ritroso per tornare a casa e completare il suo ciclo vitale deponendo le uova! Un misto romantico tra navigazione astronomica, correnti elettromagnetiche ed incredibile memoria olfattiva! Che pesce!

...la ricetta è semplicissima! I semi di papavero e l'alga tostata danno un tocco davvero niente male! Basta avvolgere il trancio di salmone fresco con una striscetta di alga nori, poi passare un lato sui semi di papavero... infine scottare in una padella antiaderente 4-5 minuti per lato (insistendo qualche minuto in più nella parte in cui ci sono i semi)...salare e pepare. Un ottimo accompagnamento potrebbero essere dei finocchi gratinati, oppure del purè di patate addizionato ad una puntina di wasabi o ancora una colorata julienne di verdurine croccanti!

P.S. ...una buona ricetta di San Valentino... mi pare di vedere un cuoricino... ;)

23 commenti:

unika ha detto...

una ricettina davvero gustosa...un bacio
Annamaria

Frank ha detto...

Il salmone è uno dei pesci che mi piacciono di più, ma alla fine lo preparo sempre nei soliti modi.
Questa è una ricetta davvero particolare, curiosa la presenza dei semi di papavero al posto degli onnipresenti semi di sesamo.

Brava :)
Ciao.

bian ha detto...

@ ciao unika! grazie :)

@ hey Frank! ciaoo carissimo! è vero..i semi di papavero danno un gusto interessante...di tostato..molto piacevole... una variante interessante ;)

Guga ha detto...

Caro amigo visite o Blog Alagoas Real: Artigos Médicos,buscadores medicina,enfermagem,pdf,salud mental,música.
Mário Augusto

http://alagoasreal.blogspot.com

Saretta ha detto...

Ciao Bian!io amo molto il salmone, sia per il gusto che per le sue proprietà nutritive.
La tua idea è sfiziosissima, la copierò!
bacioni

il pitecantropo ha detto...

La ricetta è sicuramente interessante come tutte quelle che posti (ti leggo da un sacco e ti trovo decisamente geniale). Io tuttavia mi ostino a pensare che la morte sua è crudo ad avvolgere una nuvoletta di riso...

salsadisapa ha detto...

eh sì, il salmone è un pesce fantastico, uno dei miei preferiti. dev'essere ottimo fatto così, si presenta anche molto bene!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

la ricetta è semplicissima ma molto molto intrigante! Buona serata Laura

Stefania ha detto...

Provato oggi....buonissimo!!! Ed in effetti i semi di Papavero sono davvero un'aggiunta piacevolissima!! Grazie per l'idea!!:)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Che bella ricetta! Anche il contorno suggerito con purè e wasabi ... slurp!

FrancescaV ha detto...

qui in Francia dove sono ora si trovano dei tranci di salmone favolosi al super, ed è divenuto il nostro pesce preferito, anche perchè la sua polpa si mantiene soda in cottura. Mio marito lo fa cotto al limone, buonissimo, la tua idea con l'alga nori sarà un'ottima variante da provare. Ho un'altra ricetta con il salmone da provare presto, pensa viene dalla Nuova Caledonia! Ti farò sapere :-) Un bacio!

Anonimo ha detto...

scusami, ti rimando il link...questo tizio ti ha copiato per filo e per segno tutta la ricetta con le foto annesse!

ecco il link:

http://scuoladicucina.wordpress.com/2008/12/31/totani-con-patate-e-olive/

andrea matranga ha detto...

che bella idea....molto japan io ho un debole per questo paese.brava

Maryann ha detto...

Ciao Bian! This looks delicious :)

bian ha detto...

grazie a tutti! ho visto quella "tristezza" di sito con le foto e le ricette copiate senza neanche rimandare al mio blog... mah?! che dire? mi è dispiaciuto... soprattutto per mia la foto "rubata"

Vincenzo Aronica ha detto...

Eccomi qua, il goloso dei golosi! adesso che come San Tommaso ho provato....
posso dirvi con assoluta certezza che il salmone con semi di papavero scottato e magari accompagnato da verdurine in agrodolce... è una cosa MERAVIGLIOSA !!!!

evviva la buona cucina :-)
abbasso i fast food :-(

p.s.
Sostengo il movimento per la difesa dei piaceri della gola

bian ha detto...

Benvenuto carissimo enzuccio!! ...proverai tante altre cosine... i commensali, come te, che sanno onorare la tavola sono sempre graditi! ;D

P.S. pare che l'usurpatore abbia cancellato la mia ricetta... ha fatto bene! dopo la figuraccia...

Vincenzo Aronica ha detto...

Pare che l'usurpatore si sia reso conto che avevamo prenotato un pilastro di cemento armato del ponte sullo stretto a suo esclusivo uso e consumo.
Ad ogni modo, tutto è bene quel che finisce bene :-)
hi hi

Carmy ha detto...

Mmm...che buono questo blog!
Piacere io sono Carmela, dato che sono alla ricerca di nuovi blog, volevo invitare anche te, a venire a trovarmi su http://lisoladicarmy.blogspot.com/
Ti aspetto!

gunther ha detto...

sempre interesanti le tue ricette a presto

Mik ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mik ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mik ha detto...

Ti seguo da diverso tempo, ho trovato il tuo link da "il pranzo di babette". Bellissimo blog pieno di ricette che piu volte ho cucinato. Questa e' una delle mie preferite quando stavo a Londra, light, veloce e gustosissima.

Grazie! spero di contraccambiare il favore con qualche ricettina sul mio blog.

Michele
frigoMOBILE

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails