27 maggio, 2007

Lo Spasimo

Lo Spasimo è una chiesa, un lazzaretto, una casa di anime perse, un palcoscenico, una discarica, un deposito. Il suo nome, legato alla devozione verso la Madonna che "spasima" dinanzi al Figlio in croce, ci racconta di una sensazione fisica intensa, dolorosa e misteriosa, ed esprime tutto quello che nei secoli ha visto accadere dentro ed attorno alle sue mura... mura che conservano intatta la memoria di un luogo in cui si pregava, si cantava, si moriva di peste... che fanno percepire, anche senza conoscerne la storia, il loro desiderio di esistere in eterno, oltre le guerre, le alluvioni e i terremoti che le hanno ferite...
Non ci sono affreschi a farle da tetto ma antichi alberi, le cui fronde creano un disegno, tra le volte gotiche, che nessun uomo avrebbe potuto dipingere...
Chi lo incontra lungo il suo cammino ha la fortuna di provare una magia unica, di ascoltare il suono di voci ancora vive, di avvertire un’energia forte...

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Luci, tenebre, storie, dolore, sofferenza e simbologia sono "forze" che agiscono in questo ottimo post di Bian. La descrizione si articola nel tempo, scavando nei secoli della storia ed esaltando a vero protagonista, l’umano vivere con tutte le sue peculiari caratteristiche e debolezze: finalmente una considerazione che ci proietta in una realtà diversa, alternativa e ..originale. Stefano B.

bian ha detto...

..oggi Santa Maria dello Spasimo è lo scrigno di concerti, rappresentazioni teatrali e mostre d'arte..la poesia nella poesia...


Grazie Stefano!

saretta ha detto...

Mamma mia!!!Sei poliedrica Bian!davvero suggestiva la tua descrizione..ma dove si trova questo posto?Quest'estate stavo pensando di fare un giro della Sicilia;scoprirne i luoghi, i sapori ed i profumi.Mi piacerebbe proprio.Magari ti chiederò qualche dritta e/o consiglio, se non ti spiace!Devo costruirmi un itinerario DOC;)Grazie mille e buona settimana!

bian ha detto...

Ciao Saretta! Lo Spasimo si trova a Palermo, in un zona storica chiamata "Kalsa"..certo che ti darò qualche consiglio, con piacere! A presto...

Orchidea ha detto...

Che bello... a me piace molto visitare questi luoghi antchi frutto ti anni e anni di duro lavoro di architetti dell'epoca e pieni di storie vissute...
Dove si trova?

apprendistacuoca ha detto...

che posto meraviglioso!
chissà con le stellate estive...

Acilia ha detto...

Le foto sono molto belle.
La Sicilia è ricca di questi angoli inaspettati e sono straordinari.

Bel post, bella sensibilità la tua.

Gloricetta ha detto...

Proprio ieri leggevo un articolo su di una rivista di viaggi che dava ben 25 motivi per visitare Palermo. Tra questi una bellissima descrizione de lo Spasimo! Questa mattina mentre facevo colazione davo un occhiata distratta al numero di questo mese di brava casa e trovo un altro articolo che, partendo dal quadro di Guttuso "la vucciria", descrive angoli suggestivi di Palermo...poi arrivi tu con la tua bellissima interpretazione...E allora ditelo che mi volete lì a tutti i costi!! Che faccio, mollo tutto? Casa, famiglia e soprattutto lavoro e corro? Beh forse meglio "volo? Glò

Viviana ha detto...

Mi hai emozionata... adoro quel posto, ed ogni volta che vengo a Palermo vado a respirarne la magia...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails